Nel vangelo di Luca 21,25 leggiamo: “E avverranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in preda allo smarrimento per il fragore del mare e dei flutti, e gli uomini rimarranno tramortiti per la paura e l’attesa delle cose che dovranno accadere su tutta la terra; perché le forze dei cieli saranno sconvolte.

Circa duemila anni fa gli apostoli chiesero a Gesù: “Quale sarà il segno del tuo venire (del tuo ritorno) e della fine del mondo?” Gesù disse: “Vedete di non farvi sedurre da alcuno.” (Abbiamo un infinità di religioni, ideologie, filosofie, ecc.) E disse ancora: ”Udirete di guerre e grida di guerra; guardate e non spaventatevi. Perché così deve accadere; ma non sarà ancora la fine. Perché un popolo si leverà contro un altro popolo ed un regno contro un altro regno; e dappertutto vi saranno carestie e terremoti. Però questo sarà soltanto l’inizio del travaglio.” Nel discorso che ne segue, egli mette in guardia i suoi seguaci dalle persecuzioni, avverte Israele dei tempi difficili e parla della sua seconda venuta; perché Gesù ritorna, per togliere a Lucifero la signoria della terra, riprendere Satana e i suoi strumenti e portare la pace. Fino a che Gesù non ritornerà accadranno però cose spaventose!

Quando parlo con la gente della fine dei tempi, loro dicono: “Si è sempre detto che è la fine dei tempi, ma mai è successo qualcosa. Ci sono sempre state catastrofi, le guerre ci sono sempre state! Che cosa però non esisteva circa 70 anni fa?

  1. Dopo quasi duemila anni esiste di nuovo lo stato di Israele. Gli ebrei sono tornati nella loro terra, come millenni fa profetizzarono i profeti e come disse Gesù, che la generazione che vedrà il fico (Israele) fiorire non passerà fino a che tutto sarà portato a compimento. Dal 1948/1967 esiste di nuovo lo stato di Israele e questa generazione non passerà fino a che la fine ed il nuovo inizio non saranno arrivati.
  2. Guerre e grida di guerra sono in aumento (Mt 24, 6-7). Il mondo sta nuotando nei conflitti e i conflitti si stanno intensificando, specialmente in Medio Oriente, ma anche tra America, Russia e Cina. La Russia e la Cina attaccheranno l'America nel prossimo futuro. La Russia e le terrorismo islamico costituiranno una minaccia per l'Europa, la Cina per l'Asia. Parliamo di guerre atomiche.
  3. La Bibbia dice, in Isaia 17,1, che alla fine del tempo Damasco verrà distrutta. Il conflitto in Siria ci mostra che il compimento di questa profezia non è lontano.
  4. Le catastrofi naturali stanno aumentando! Ci sono sempre stati cambiamenti climatici ma ora sta diventando sempre più estremo perché viviamo negli ultimi tempi. La terra sarà distrutta, nulla può salvarla. Il disastro più grande sarà quando un meteorite / asteroide, ecc. colpirà la Terra. E ovviamente questo cambierà estremamente il clima.
  5. L’uomo oggi possiede armi con le quali nel giro di minuti ed ore può distruggere la terra. Dalla storia noi sappiamo che l’uomo ha sempre usato ciò che ha sviluppato. La Bibbia dice che la prima volta la terra sarà distrutta col diluvio (Noè), mentre la seconda volta sarà distrutta col fuoco.
  6. Già millenni fa il profeta Daniele (Da 12, 4-9) disse che alla fine del tempo la conoscenza crescerà enormemente. La tecnica degli ultimi decenni supera tutto ciò che è stato sviluppato negli ultimi 6.000 anni.
  7. La Bibbia parla di grandi flagelli ed epidemie. L’ebola potrebbe diventare una di queste.
  8. Nella Bibbia sta scritto che alla fine dei tempi l’immoralità assumerà una dimensione inimmaginabile. Infatti, aumenta la nudità; i nostri cosiddetti giornali liberi sono libretti pornografici. Stanno aumentando i film di violenza, di occultismo (spiritismo, magic), ecc. e poi ci si stupisce del perché molti non riescono più a dormire e perché la nostra società diventa sempre più aggressiva. La televisione ha conquistato il mondo e l’ha cambiato in modo profondo, duraturo.
  9. La Bibbia dice che alla fine dei tempi l’anticristo marcerà con le armate di tutte le nazioni contro Israele (Ap 19, 19), prima che Gesù venga per salvare Israele e riprendere il dominio. Questo sarà l’Armageddon: l’ultima guerra su questa terra, quella tra l’anticristo e Gesù Cristo. Ed è chiaro chi ne sarà il vincitore! La Bibbia dice molto sulla fine dei tempi, ma non la si legge, perché si crede alle bugie sulla Bibbia.

Chi è l’anticristo? La Bibbia dice che alla fine dei tempi verranno al potere un uomo ed un sistema: l’anticristo. Nella Bibbia l’anticristo viene chiamato “la bestia”, o anche “il figlio della perdizione”. Egli cercherà di introdurre un governo mondiale, una moneta mondiale, una religione mondiale. Regnerà per 7 anni con pugno di ferro prima che Gesù Cristo ritorni e lo detronizzi. Vorrà mettere sul collo o sulla mano destra un segno: 666. Colui che non accoglierà questo segno non potrà né acquistare né vendere, sarà quindi un controllo assoluto. Questo segno potrebbe venire come RFID (computer chip), o come tatuaggio, ecc. Nella Bibbia sta scritto: “Guai a quelli che accoglieranno questo segno!” Non accoglierlo, costi quello che costi! Non sappiamo se l'Anticristo verrà dall'Europa o da qualsiasi altra parte, ma lo vedremo tra qualche anno.

Le persone hanno sostituito il Dio vivente con molte religioni e idoli, ecco perché questo mondo è distrutto. Il prossimo collasso finanziario, le guerre civili, le carestie, le epidemie, le guerre atomiche, ecc. Faranno precipitare il mondo nel caos e determineranno una dittatura mondiale. Dove Dio non può essere, il diavolo viene e distrugge.

Satana odia gli uomini! Gesù però li ama, e vuole riportarli a SÉ, in modo che non debbano passare l’eternità negli inferi, ma con LUI in paradiso. Vuoi aver parte del bene che Dio ha preparato per te? Allora accogli Gesù come tuo salvatore! Nel momento in cui morirai sarai presso Gesù nell’eternità. Sempre più persone fanno fatica a vivere la loro vita e vi pongono fine col suicidio o attraverso organizzazioni che somministrano loro un’iniezione. Se queste persone sapessero che il loro soffrire sarà ancora peggiore dopo la morte che ora stesso, questa cosa non la farebbero mai. L’inferno è un posto spaventoso, non andarci! In paradiso non ci sono né omicidi né suicidi. Non hai bisogno di alcuna religione per andare in cielo. Le religioni non sono di Dio! Gesù non è una religione, ma Dio che si è fatto uomo! Tutte le religioni si uniranno con l’anticristo contro il vero Cristo!

Impara di nuovo a pregare: “Padre nostro che sei nei cieli, grazie per il tuo amore. Signore Gesù, grazie di essere andato sulla croce per i miei peccati. Perdona i miei peccati, purificami da ogni cosa; idolatria, peccati di occultismo (spiritismo, magia, yoga, reiki, ecc.). peccati sessuali, ecc. Io perdono tutti quelli che mi hanno ferito. Mi libero dei peccati dei miei predecessori, non voglio averne nulla a che fare. Rompi ogni maledizione sulla mia vita. Spirito Santo, abita in me, aiutami a condurre una vita che piaccia a Dio. Grazie per accogliermi. Amen. ”Leggi la Bibbia ogni giorno, lasciati battezzare nel nome di Gesù, parla di continuo con Gesù e cerca il contatto con persone che amano Gesù, per avere la forza di affrontare i tempi difficili. Ho visto Gesù, ho visto molte cose e quindi ti avverto: salva la tua anima!

E Dio asciugherà tutte le lacrime dai loro occhi, e per quelli che appartengono a Gesù Cristo non ci sarà più la morte, né sofferenza, né urla, né dolore. Amen.

Katerina                                                                                                                   www.rettedich.ch

Information in Italiano: www.evangelici.net                                                           www.mei-zurigo.ch